Call for Ideas #2

La seconda Call for Ideas del 2020-2021 organizzata da Vittoria hub è incentrata sugli ecosistemi Persona, Mobilità, Casa, Azienda connessa .
Per le componenti Prevenzione, Assistenza, Monitoraggio, Rimedio.
Con una focalizzazione particolare su Prodotti, Tecnologie, Mercato.

Termine alle Candidature

Vittoria hub ti offre la possibilità di accedere a VIA2

Programma di Incubazione, Adozione e Accelerazione, progettato per aiutare le startup selezionate nel loro percorso dall’idea al go to market in ambito Insurtech

I vantaggi per la tua startup: 60.000 € di premi in denaro e servizi

Questi contributi verranno erogati a seguito dell’emissione di Strumenti Finanziari Partecipativi (SFP) sui futuri aumenti di capitale da parte delle startup.

Incubazione

15.000 Euro di premi in denaro e servizi

Adozione

20.000 Euro di premi in denaro e servizi

Accelerazione

25.000 Euro di premi in denaro e servizi

Le candidature sono aperte fino al 31 Gennaio 2021.

Siamo sempre alla ricerca di startup fortemente innovative per completare e rafforzare la nostra offerta di ecosistema rispetto a tutti gli oggetti assicurabili nell’ambito degli ecosistemi Persona, Mobilità, Casa o Azienda connessa.

Scopri di più

Invia la tua candidatura

Se sei una startup che si avvale di tecnologie come Predictive Analytics, AI, IOT, Big Data, Oracoli e sei
in grado di predire eventi o comportamenti ad oggi imprevedibili, sei la candidata ideale per questa call.

Scopri di più

Invia la tua candidatura

Se sei una startup che utilizza tecnologie IOT, Smart contract, Distributed Ledger Technology per tracciare, monitorare e identificare oggetti non ancora classificabili, sei la candidata ideale per questa call.

Scopri di più

Invia la tua candidatura

Parliamo di ecosistemi

Se ritieni che la tua startup abbia idee disruptive nell’ambito degli ecosistemi Persona, Mobilità, Casa o Azienda connessa, integrabili con innovative soluzioni assicurative (es. instant insurance, insurance on demand, pay per event/use, subscription insurance, peer2peer/social insurance) o nuovi canali distributivi (Direct, App Store, Freemium, Try&Buy, B2B2C) inviaci la tua candidatura.

Parliamo di prodotti

La matematica attuariale è la base della tecnica assicurativa.
I modelli attuariali statistici consentono la descrizione di frequenze e intensità di fenomeni, basati su osservazioni storiche degli stessi fenomeni nel passato.
Con l’avvento di alcune nuove forme di assicurazione, questi modelli si sono sofisticati, e sono diventati dinamici, consentono di descrivere fenomeni che hanno una possibile evoluzione futura proiettabile.
Tuttavia questi modelli hanno un limite, non consentono di prendere in considerazione gli scarti accidentali e gli scarti sistematici.
Gli scarti accidentali ad esempio possono dipendere dal comportamento del singolo (il rischio è pesantemente modificato da comportamenti orientati alla prevenzione o all’aggravamento del rischio).
Gli scarti sistematici invece sono tipici di quei fenomeni caratterizzati da una elevata varianza (non è possibile creare modelli statistici quando la varianza del fenomeno è infinita, è il caso degli eventi atmosferici apicali, o della diffusione di una pandemia); la soluzione assicurativa in questi casi è semplice, questi rischi vengono esclusi!
Tuttavia, attraverso l’uso di nuove tecnologie è possibile rilevare i comportamenti dei singoli, o prevedere l’evoluzione atmosferica nel breve periodo con grande precisione, o prevedere l’effetto di una pandemia sulla mortalità, ed adeguare il prezzo in maniera dinamica sulla base di queste osservazioni.
Stiamo parlando di tecnologie come Predictive Analytics, AI, IOT, Big Data, oracoli, che rendono possibile la realizzazione di modelli attuariali stocastici alla base di nuove forme di assicurazione, in cui il premio dipende dal comportamento del singolo o da modelli predittivi a breve termine.
Quindi se sei una startup che opera con queste tecnologie, e sei in grado di prevedere un evento potenzialmente dannoso, oppure di rilevare un comportamento che può prevenire oppure favorire il suo accadimento, sei un candidato ideale per questa call.

Parliamo di mercato

Il mercato delle assicurazioni è un mercato limitato, l’arena competitiva è ristretta, finita, chiusa, limitata ai pochi “oggetti assicurabili”, sono oggetti caratterizzati dal fatto che la loro esistenza e la loro relazione con il contraente sono certificate da un terzo: un immobile registrato al catasto, una persona iscritta all’anagrafe, un’auto iscritta al PRA, un cane taggato, una imbarcazione, una azienda, FINE (Oceano Rosso)
Per dirla in un altro modo, tutte le compagnie del mondo si fanno concorrenza su 1.5 miliardi di automobili.
Ma se si infila dentro un oggetto qualunque un apparato IOT e lo si pubblica pubblico su una Distributed Ledger Technology, allora si sa che esiste, dove è, di chi è, e sono tutte informazioni certificate dal pubblico consenso.
Stiamo parlato di tecnologie IOT, smart contract per i passaggi di proprietà, Distributed Ledger Technology.
Pensateci un momento, oggi ci sono già oltre 8 MLD di apparati IOT nel mondo (Oceano Blu).
Se sei una startup che opera con queste tecnologie e sei in grado di tracciare e monitorare oggetti attraverso IOT e Distributed Ledger Technology, sei un candidato ideale per questa call.

Roadmap

  • application
    Application

    Termine:
    31 Gennaio 2021

  • pre-selection
    Pre-selection

  • bootcamp
    Bootcamp

  • shortlist
    Shortlist

  • grant
    Grant

    Awarded:
    31 Marzo 2021

  • incubazione-roadmap
    Incubazione

  • demoday
    Termine Incubazione

    30 Giugno 2021

    Pitch day

    15 Luglio 2021