Finalità e contesto della ricerca di startup su 4 ecosistemi fondamentali

La protezione dell’abitazione (Casa), dei mezzi di trasporto (Mobilità), delle attività economiche (Azienda Connessa) e del benessere delle persone
(Persona) non si esauriscono nella sottoscrizione di polizze assicurative, che normalmente consentono di compensare con un risarcimento
monetario il danno subito o la spesa sostenuta (furto, danni ai beni, a ccertamenti diagnostici, cure, cyber risk, ecc.).

Vittoria hub intende essere un centro di sperimentazione e applicazione dell’innovazione per rispondere a bisogni fondamentali dei clienti nelle
quattro aree individuate, integrando componenti assicurative con componenti non assicurative per fornire un servizio “seamless” per il cliente.

L’innovazione rilevante a questo fine può essere focalizzata su tecnologie di punta (es. IoT, Intelligenza artificiale e Machine Learning, Blockchain),
ma ugualmente rilevante è l’utilizzo di tecnologie digitali e della virtualizzazione di transazioni, attività e processi per sviluppare servizi innovativi o
per integrare servizi esistenti (innovazione di Modello di servizio).

Mobilità

Azienda
Connessa

Persona

L’accesso ad ogni fase sarà soggetta ad una graduatoria di merito redatta da parte del CTS (Comitato Tecnico di Selezione) di Vittoria hub basandosi su criteri imparziali di unicità, innovazione e sostenibilità dei modelli raggiunti e dimostrati dalle startup ad ogni fase di avanzamento; questi contributi in conto capitale verranno erogati a seguito dell’emissione di SFP da parte delle startup.

È aperta la quarta Call for Ideas

Selezioneremo le migliori Startup candidatesi che grazie a tecnologie come Predictive Analytics, AI, IOT, DLT Technologies (blockchain, smart contracts, oracoli) anche con l’eventuale utilizzo di paradigmi del Web 3.0 e del Metaverso Produttivo supportino la previsione di eventi/comportamenti utili a definire nuove polizze parametriche o embedded.